REAZIONI POLITICHE A PIEDIMONTE MATESE: “DIMISSIONI DEL SINDACO? UN EVENTO CHE CI ASPETTAVAMO”

PIEDIMONTE MATESE. Arrivano le prime reazioni politiche dopo la paventata dimissione del sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo. I vertici di “Fratelli d’Italia” di Piedimonte affermano di non essere meravigliati di un futuro politico-amministrativo della città che prevedevano da tempo.

“Non restiamo affatto meravigliate -si legge in una nota della Coordinatrice cittadina  Melania Zappa e del Consigliere Comunale e membro dell’Assemblea Nazionale Sara Petella  – da un epilogo scritto da tempo, di quella che è stata una maggioranza consiliare piena di contraddizioni e come abbiamo dichiarato fin dal primo giorno, incapace di trovare il collante giusto per remare nella direzione del bene comune. Oltretutto, era chiarissimo (lo abbiamo sempre detto!) che le elezioni regionali sarebbero state il vero scoglio insuperabile: il civismo mascherato andava bene finché non c’era da rispondere al proprio “riferimento” di turno. Aver dato spazio, ognuno per il proprio conto, ai soliti procacciatori di voti, ha colpevolmente e impedito di costruire una solida filiera istituzionale, isolando sempre di più la città, facendone una terra di nessuno depredata e mortificata. Dispiace che Piedimonte, a causa di questi inguaribili personalismi e di manifesta inettitudine, abbia toccato davvero il fondo. A pagarne le spese è stata infatti la città, abbandonata ai noti problemi che non sono mai stati affrontati, anzi spesso volutamente sottovalutati, lasciando che tutti i nodi venissero al pettine. Che sia ora il momento di svolta. Per quanto riguarda il nostro ruolo, ci schieriamo come sempre dalla parte dei cittadini e della urgente richiesta di svolta, che siamo pronti ad interpretare con umiltà e spirito positivo di servizio, restituendo dignità e centralità alla politica, solo e sol tanto per il bene di Piedimonte. Ci facciamo da subito promotori di un tavolo di lavoro che coinvolga le energie migliori del territorio, affinché in sinergia si possa dialogare sulla idea di città per l’imminente, e non più rinviabile, futuro. Contestualmente, Fratelli d’Italia invita tutte le forze di centrodestra, coinvolgendo i coordinatori provinciali e cittadini, ad un trasparente confronto interpartitico che possa mettersi al servizio del medesimo tavolo di lavoro, con spirito di unità e comunità di intenti. Ciò che conta è il bene di Piedimonte”.(Nella foto sopra Sara Petella e sotto Melania  Zappa)

 

 

 

 

 

 

SPOT PROMOZIONALE DI CASERTASERA

About Redazione (8946 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

4 Comments on REAZIONI POLITICHE A PIEDIMONTE MATESE: “DIMISSIONI DEL SINDACO? UN EVENTO CHE CI ASPETTAVAMO”

  1. Oh, si, questo “epilogo” – LORO – lo conoscevano da tempo!
    È per questo che :
    – si sono impegnate allo stremo facendo riaprire il Mascagni…..
    – hanno trascorso notti insonni facendo approvare il PUC …..
    – hanno rischiato la vita facendo ridurre la TARI….
    – si sono rovinate le unghie nelle grotte carsiche del Matese per scavare la Galleria Piedimonte-Campobasso…..
    – hanno realizzato il treno alta velocità Piedimonte-resto del mondo ……..
    – hanno interconnesso il Museo Civico con la Piramide di Cheope ……..
    – hanno reso nuovamente praticabile gli antichi tratturi che portavano a S. Pasquale fino alla rotonda da cui diparte la Muraglia Cinese…….

    Amici: abbiamo un futuro!
    È certificato!

  2. Al di là delle mancanze della maggioranza sottolineate nell’articolo si deve aggiungere ma la minoranza cosa ha fatto? Dove è stata?

  3. Giovanni Fortuna // 17 Febbraio 2020 a 6:37 // Rispondi

    Avevo scritto anche un mio commento sulla notizia, ma non è stato pubblicato!!! È sparito!! Si vede che tutto il mondo è paese e c’è sempre la sudditanza psicologica!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: