TELESE TERME, SIMULA UNA RAPINA, SMASCHERATA DAI CARABINIERI

Redazione. Telese Terme. È accusata di simulazione di reato una donna di Telese Terme che aveva denunciato ai carabinieri una rapina nella sua abitazione da parte di due banditi che l’avrebbero persino minacciata con armi in pugno. In realtà, come hanno ricostruito gli stessi carabinieri dopo averla interrogata, la donna aveva venduto ad un “compro oro” i suoi preziosi, non avendo avuto poi il coraggio di giustificarlo ai suoi familiari. Potrebbe costarle molto più cara dei soldi ricavati dalla vendita dei gioielli, la falsa denuncia della rapina.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (2961 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: