ALIFE-TRE PINI 0-5, UNO SPETTACOLO INDECOROSO MESSO IN SCENA SUL CAMPO DI PATATE DI PIETRAVAIRANO

Emiddio Bianchi. Pietravairano. Per fortuna erano solo quindici gli spettatori che si sono stropicciati gli occhi sul neutro di Pietravairano nel vedere l'incontro di calcio tra l'Alife e il Tre Pini. Non è possibile assistere a simili partite! Il Tre Pini, forse per una questione di parentela con i cugini, gliene ha fatti solo cinque e non dieci o dodici come le altre del girone, a quella che fu un tempo una bella squadra. La formazione di Camorani infatti, già scesa in campo con diverse defezioni, pensando di giocare su di un campo di calcio e non su uno di patate e forse con un pizzico di sufficienza, cercava inutili fraseggi, impossibili da concretizzarsi, col risultato che ci sono voluti un tiro dal limite di Ricci al 35esimo e una papera del portiere per sbloccare il risultato. Un altro tiro dalla distanza di Tudovshi allo scadere ha chiuso il primo tempo sul 2-0. Tre uomini nuovi a inizio ripresa per il Tre Pini, fra cui Paolella, e qualcosa di meglio si è visto, almeno nella geometria del gioco. A rete ancora un paio di volte Ricci e Ciardiello. Purtroppo l'Alife è questa, con tanti volenterosi giocatori di colore che si dannano l'anima ma fanno quello che possono. Se trova dei bravi ragazzi come quelli del Tre Pini riesce anche a limitare i danni. Ci chiediamo come faccia a portare avanti la baracca (bontà sua) l'uomo-allenatore-massaggiatore e presidente-finanziatore che si vede in panchina da solo. La passione ce l'ha, è fuori discussione, ma la sua squadra, con tutto il rispetto, non farebbe bella figura neanche in seconda categoria.      

dig

About Emiddio Bianchi (3316 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: