CORONAVIRUS, DONNA MORTA A CASERTA, ERA POSITIVA: AVEVA 80 ANNI

Una donna di circa 80 anni è morta all’ospedale di Caserta nella mattinata di ieri: in serata è arrivata la notizia della positività del tampone effettuato post mortem. La donna era da giorni monitorata dopo che era emerso il caso di un medico di Santa Maria Capua Vetere, ultrasettantenne risultato positivo. Entrambi erano ricoverati in una clinica di riabilitazione nel Casertano. Tutto il personale sanitario era stato messo in quarantena dopo la positività dell’uomo e l’Asl sta monitorando con particolare attenzione la catena di contatti delle persone coinvolte.
Attualmente, tra Caserta e provincia sono 16 le persone contagiate a cui si aggiungono l’80enne deceduta ieri e l’uomo di 46 anni di Mondragone morto alcuni giorni fa e che soffriva di patologie pregresse.ANSA.

 

 

About Redazione (9228 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: