PIEDIMONTE MATESE, IL ROTARY CLUB HA CONSEGNATO STAMANI IL VENTILATORE POLMONARE ALLA RIANIMAZIONE DELL’OSPEDALE MATESINO

Piedimonte Matese. Il Rotary Club Alto Casertano di Piedimonte Matese ha consegnato stamane, il ventilatore polmonare pressovolumetrico, interamente finanziato dalle quote dei propri soci, all’Unità Operativa Complessa di Anestesiologia e Rianimazione, nelle mani del suo Responsabile, dott. Giuseppe Casino. Presenti alla cerimonia, al primo piano dell’Ospedale Civile AGP di Piedimonte Matese, accanto al Presidente, dott. Attilio Costarella, il dott. Pasquale Simonelli, nella sua qualità di Presidente della Rotary Foundation (che per suo compito istituzionale promuove, per conto del Rotary Club, ogni utile iniziativa di solidarietà sociale); il dott. Francesco Pace, segretario del Club; il dott. G. Iarrobbino, Primario Chirurgo.

Nella lettera indirizzata al Direttore Sanitario del nosocomio matesino, dott. Diego Colaccio, si legge a chiare lettere che il presidio sanitario fornito dal Rotary Club Alto Casertano di Piedimonte Matese all’UOC di Anestesiologia e Rianimazione è concesso in comodato  gratuito e ad uso esclusivo delle finalità del nosocomio stesso. Come a dire che in questi giorni, per tutti difficili, a seguito dell’emergenza COVID-19, nasce chiara la convinzione del Club di potenziare le nostre nascenti strutture territoriali di accoglienza dei pazienti COVID+. Perciò, con la piena disponibilità della ditta specializzata Eubios, che ne ha condiviso i costi (e che qui si intende ringraziare pubblicamente), è stato compiuto questo piccolo prodigio, ad esclusivo vantaggio del territorio matesino e delle sue strutture sanitarie.E’, questo, il contributo che il Rotary Club Alto Casertano di P. Matese, grazie alla sensibilità dei propri soci, offre alla comunità in cui è incardinato. Un grazie sentito anche all’Associazione “Angela Serra” per la gradita collaborazione.

 

About Redazione (9237 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: