CORONAVIRUS, IL COMUNE DI LIBERI, UNICO IN PROVINCIA, ADERISCE AL PROGETTO DEL PROF PAOLO ASCIERTO

Liberi. Il comune di Liberi, forse unico della provincia di Caserta,  ha aderito al progetto, con una apposita proposta di delibera, alla  “FONDAZIONE MELANOMA – ONLUS” del Prof .  Paolo Ascierto, l’oncologo e ricercatore   italiano. Ormai notissimo alle cronache internazionali per la sua attività clinica e di ricerca che è incentrata sulla prevenzione e cura del cancro. Il ricercatore, in particolare, si occupa di melanoma e di immunoterapia dei tumori. Ora sta  trattando i pazienti, attraverso un farmaco, in via sperimentale,  per la cura delle gravi insufficienze respiratorie, provocate dal covid-19 (il tocilizumab) . Il comune di Liberi, lo ha fatto attraverso un  contributo al fine di dare sostegno a questa importante iniziativa. Uno studio che prevede la promozione e  la ricerca clinica per la sperimentazione di un vaccino idoneo ad immunizzare i cittadini da Covid19 ma anche a contribuire alla realizzazione di programmi, progetti ed iniziative finalizzate ad accrescere il benessere dei cittadini, ad orientare gli stili di vita, incentivando la pratica di azioni a carattere preventivo. “Un aiuto per un’ iniziativa che abbiamo ritenuto di grande importanza –ha detto il sindaco Antonio Diana –  alla quale, umanamente, non potevamo sottrarci. Poi, – ha concluso il primo cittadino  – il prof Paolo Ascierto che non ha bisogno di presentazioni è un ricercatore dalle doti professionali note a livello internazionale e di quelle umane fuori dal comune. Due elementi, che rappresentano per tutti noi la massima garanzia per una iniziativa cosi importante alla quale abbiamo poi deciso di contribuire”.

 

 

 

 

 

 

About Redazione (9695 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: