DISAGI AL PRONTO SOCCORSO MATESINO, UN ALTRO MEDICO VIENE TRASFERITO A MADDALONI LASCIANDO L’ORGANICO ALLA CANNA DEL GAS

Piedimonte Matese. Come se non bastasse un organico già ridotto all’osso, ora arriva anche l’”ordine “ da parte dell’Asl: un medico del pronto soccorso, che è la struttura piu’ importante per un territorio come quello matesino, vasto e lontano dalle grandi strutture sanitarie, dovrà lasciare per andare a prestare servizio a Maddaloni, dove è stato costituito un centro covid ma evidentemente a corto di personale . A questo punto, l’Asl dopo aver interpellato eventuali volontari,  non è stato sufficiente e si è reso necessario reperire un’altra unità medica d’ufficio. Indovinate dove l’hanno reperita? Al pronto soccorso di Piedimonte Matese.  Ancora una volta, è l’ospedale matesino a subire i disagi. Se  solo un medico dovesse ora ammalarsi, ma qui è vitato star male,   saranno guai. Forse, qualcuno allora penserà di chiudere il pronto soccorso? Tutto è possibile.

 

 

 

About Redazione (9695 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: