FALCIANO, ECONOMIA SOLIDALE AL TEMPO DEL VIRUS . INTERVIENE DON ANTONIO LOFFREDO

Mario Zannone|Falciano del Massico .“Economia solidale al tempo del virus”. Sarà questo il titolo del convegno\tavola rotonda in programma nel mese di luglio, virus permettendo, organizzato dal Movimento FalcianoLibera. Le tematiche del lavoro possibile, al fine di fronteggiare la crisi occupazionale, acuita dalla paralisi provocata dal rischio contagio, saranno affrontate  da don Antonio Loffredo, parroco della Sanità, rinomato per le concrete opportunità lavorative realizzate nel quartiere di Napoli, e per le riuscite iniziative di recupero sociale. Al tavolo dei lavori siederanno eminenti esponenti dell’imprenditoria locale e regionale, nonché i referenti delle istituzioni. Il tema, oggetto del confronto, risulta appropriato, in un contesto dove la disoccupazione costituisce la peggiore piaga sociale, e considerate le attuali condizioni critiche, l’irreversibile  ‘de profundis’  economico e sociale dei piccoli paesi.

Intanto sul fronte della cronaca non si registrano nuovi contagi. La macchina della solidarietà alimentare, messa in campo dalle istituzioni, sta dando la dovuta copertura ai fabbisogni primari. Da non dimenticare, nella corsa alla beneficenza, i concittadini ristretti nelle carceri ai quali va assicurato il sostegno legale e comunitario, al di là degli errori commessi. Agli ammalati dializzati e in chemioterapia bisognosi di assistenza specifica, molte volte non assicurata, per limitazioni, dalle famiglie.  Ai padri di famiglia e ai giovani bisognosi di lavoro, e non di sussidi, ai quali , grazie ad un possibile coinvolgimento dei grandi imprenditori locali del terzo settore e del mondo agricolo, potrebbero essere garantiti almeno occupazioni stagionali. Agli anziani nelle case di cura e di riposo che avrebbero bisogno di attenzione pubblica.  Queste ed altre esigenze da valutare affinché l’esperienza drammatica del virus si possa trasformare in occasione di ripensamento delle comunità locali.

About Redazione (9696 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: