CORONAVIRUS, SAN POTITO SANNITICO, SÌ DI IMPERADORE AI PICCOLI LAVORI AGRICOLI

Redazione. San Potito Sannitico. C’è il via libera da parte dell’Amministrazione Comunale di San Potito Sannitico di potere prendersi cura dei propri terreni agricoli. È una opportunità che il sindaco Francesco Imperadore ha concesso ai suoi concittadini al fine di salvaguardare i tanti campi che da un paio di mesi stanno patendo, anche loro, dall’emergenza Coronavirus.  Questa è l’ordinanza sindacale a firma del primo cittadino di San Potito Sannitico: “I cittadini di San Potito, fino al 3 maggio compreso e salvo revoca o proroga, potranno svolgere, nei terreni di proprietà o in uso, attività agricole quali, a titolo esemplificativo, potatura di piante, sfoltiture delle siepi, preparazione del terreno, semina  e piantumazione di tuberi, legumi e ogni altra specie ortofrutticola e raccolta di fienagione, nonché tutte le attività connesse e consequenziali alle stesse”.

 

About Emiddio Bianchi (3400 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: