COVID-19 -LA POLEMICA, LETTERA APERTA DELL’OPPOSIZIONE AL SINDACO DI CASTELLO MATESE ANTONIO MONTONE

Riceviamo e integralmente pubblichiamo una lettera aperta indirizzta al sindaco di Casetello del Matese da parte dell’opposizione “Le due Torri” in merito ad una intervista rilasciata al nostro giornale, sull’attuale situazione socio-economica del Paese, condizionata dall’emergenza sanitaria.I tagli dovuti ad una intervista troppo lunga, avrebbe creato qualche confusione. Di questo ci assumiamo totalmente la responsabilità, tanto che poi nella successiva intervista di precisazione che vi riportiamo abbiamo fatto chiarezza.

Caro Sindaco, in questo periodo scuro e travagliato il nostro gruppo si era prefissato di non creare polemiche di alcun genere né con lei, né con l’amministrazione comunale di Castello del Matese. Ieri, però, abbiamo ascoltato le sue parole rilasciate in un’intervista telefonica a Casertasera.it, che ci hanno profondamente indignato.

Nell’intervista lei parla di Governo Nazionale e Regionale che avrebbero affossato l’economia generando “psicosi da covid” tra la popolazione. Ha parlato di paese in regime dittatoriale, quando le misure drastiche dell’Italia sono state prese come esempio da numerosi Stati e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Forse l’esempio della Lombardia non le è chiaro. Forse non le è chiara la situazione della sanità campana che molti dei suoi alleati politici hanno contribuito a smembrare negli ultimi anni.Sappiamo bene che la crisi economica ci attanaglierà per molto, ma sappiamo anche dare valore alla cosa più importante: la VITA.Lei ha sciorinato numeri freddi riferiti a percentuali di calo del PIL e a numeri di decessi, non così drammatici per lei (anche su questo avremmo da ridire, i dati ISTAT bisogna leggerli con meno superficialità).Veda Sindaco, ci permettiamo di dirle che è un po’ confuso e forse anche stressato, visto il momento. Nei suoi video di “propaganda” delle scorse settimane parlava di gravissimo pericolo per la salute pubblica e accusava, giustamente, quel numero esiguo di Castellani che non rispettavano in pieno le ordinanze. Nella stessa intervista con Lorenzo Applauso, nella parte finale, lei parla di una sorta di dogana tra Castello e Piedimonte per evitare il contagio. Poi cosa sostiene? Che bisogna aprire tutto e subito! Lei si contraddice palesemente!Caro sindaco, da lei ci saremmo aspettate altre parole, parole di rispetto per le 24.114 vittime del Covid19 e per le famiglie che stanno piangendo i loro cari. Per le decine di migliaia di malati che stanno soffrendo in isolamento. Sono morti anziani, giovani e numerosi operatori sanitari, di cui spesso si riempie la bocca.Ma per lei la cosa più importante è l’economia e sappiamo bene che in economia se “l’acqua scarseggia, la papera non galleggia”.

LE DUE TORRI

———————————————————————

Gentile consiglieri, pronti, come è nostra abitudine a dare spazio a tutti, cosi come faremo ora pubblicando integralmente la vostra lettera. Una sola cosa però dovete consentirci di precisare , nel momento in cui scrivete, riferito al Sindaco “…Nei suoi video di “propaganda” delle scorse settimane…”. Bene questo ci coinvolge e allora vale la pena chiarire. Siamo stati noi a chiedere l’intervista al sindaco Montone che gentilmente ci ha concesso se poi ritenete che sia un video propaganda è un vostro punto di vista che comunque rispettiamo ma noi non abbiamo nessun interesse al di fuori di una intervista giornalistica né  ci siamo prestati per fare propaganda al Sindaco che non ha bisogno certamente di noi. Detto questo, sappiate che  Casertasera, come questa volta, è aperta a tutti, compreso “a “Le due Torri”, per cui quando vorrete siamo pronti ad ospitare i vostri punti di vista ora e in futuro.

Cordialmente

About Redazione (9228 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: