RUBRICA LE RICETTE DI CECILIA MAGNANTE: SPAGHETTI, AGLIO, OLIO, PEPERONCINO E COZZE

 *CECILIA MAGNANTE| Nella ricetta di oggi voglio deliziare voi lettori con piatto molto semplice ma di particolare effetto ..Si rifà a un cavallo di battaglia di uno chef molto amato della nostra Campania, Antonino Cannavacciulo. “Chef non si nasce si diventa ” dice Antonino ed infatti, la cucina è un ricordo, un incontro di sapori, un viaggio in cui scopri nuovi colori e armonie è un esperienza emozionale.

Questa ricetta è sicuramente il trionfo dei sapori della Campania, sembra quasi di immaginare il profumo di cozze fresche vendute dai pescatori sulle loro barchette nei piccoli porticcioli.

Una curiosità sulle cozze quando dicono: “mi stai attaccato come una cozza” non è certo un caso, niente infatti è più potente del bisso che le cozze usano per aggrapparsi agli scogli. Il bisso, sarebbe una sorta di colla naturale resistente all’acqua tanto che uno scienziato inglese passeggiando un giorno lungo la costa notò come le cozze si tenevano saldamente tra di loro e così, le inizio a studiare, scoprendo una colla così potente che avrebbe poi utilizzato per scopi più nobili, addirittura per protesi dentarie. Le cozze, sono anche un piatto che viene consumato nel periodo della Pasqua, ricordiamo la “zuppa ‘ e cozzeche cu ‘o rrusso”, cioè con salsa di peperoni.

 INGREDIENTI:300G di spaghetti (o linguine) ; 2 patate rosse; vino bianco q.b; prezzemolo q.b; 1kg di cozze; 3 spicchi di aglio ; peperoncino q.b;  1 erba cipollina.

PREPARAZIONE :1) In una padella, mettete uno spicchio d’aglio,  olio di oliva, peperoncino e prezzemolo, fate soffriggere e aggiungere le cozze, Far cuocere per 2 minuti. Eliminate il guscio e conservare il sughetto di cottura. 2) Tagliare i cipollotti e le patate con un filo di olio e in una padella un po di erba cipollina. Far sfumare poi con vino bianco e lasciare cuocere, aggiungere il sugo di cottura delle cozze poi spegnere e frullare aggiungendo le cozze,  rimanendone qualcuna per la decorazione del piatto. 3) in una padella, far  soffriggere  aglio e olio. Appena scolati gli spaghetti un pò al dente, versare nella padella, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura. Appena amalgamati arrotolare nel mestolo e servire sulla crema di cozze. Il piatto è pronto, non resta che mangiare .Buon appetito dalla chef.

*Cecilia Magnante Agrichef di Campagna Amica Coldiretti e ospite tv

About Redazione (7894 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: