BAIA E LATINA, ANCORA MOLTO GRAVE IL PICCOLO DI SEI ANNI COINVOLTO IN UN INCIDENTE MENTRE GIOCAVA NEL TERRENO DI CASA

Emiddio Bianchi. Dopo l’effettuazione di un ulteriore esame TAC, sono definite stabili, nella loro gravità, le condizioni del bambino di sei anni di Baia e Latina, rimasto vittima di un drammatico incidente mentre giocava nel terreno adiacente la sua abitazione. Il piccolo è ricoverato da tre giorni nel reparto di terapia intensiva del Santobono di Napoli, dove è stato trasferito in eliambulanza dall’ospedale di Piedimonte Matese, per una emorragia cerebrale e diversi altri traumatismi, fra cui la frattura di una gamba. Dal reparto di degenza si è appreso che il piccolo è tenuto in una situazione di coma indotto, in attesa che le sue condizioni migliorino e che l’ematoma cerebrale venga riassorbito in maniera naturale. Si spera, soprattutto, che non abbia procurato seri danni, poi si provvederà a risvegliarlo. Il bambino, eludendo la sorveglianza dei familiari, che tra l’altro erano nelle sue vicinanze, sembra che sia salito su una moto giocattolo e abbia ingranato la marcia. Non riuscendo più a fermarla è andato a sbattere violentemente contro il muro di recinzione della proprietà.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3405 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: