SALE LA FEBBRE ELETTORALE PER REGIONI E COMUNI MENTRE IL COVID VA IN VACANZA. A CASTELLO MATESE SI PREPARA IL DOPO MONTONE

Sarà una campagna elettorale sotto l’ombrellone e a distanza? Visto il grave problema che ci ha procurato il coronavirus, si. Vedremo che altro si inventeranno i candidati per le prossime elezioni regionali e comunali che si terranno dopo l’estate. Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e per ultima si è aggiunta anche la Valle d’Aosta.

Si ipotizzava una data fra il 15 settembre e l’inizio di dicembre, ma dovrebbe essere cambiato tutto oggi: il governo e le Regioni  sono addivenuti ad un accordo  sullo svolgimento delle elezioni il 20-21 settembre. Lo ha detto il sottosegretario agli Interni Achille Variati durante la seduta della Commissione Affari costituzionali della Camera che sta esaminando il decreto sul rinvio delle elezioni in autunno.

Fra le  sette regioni al voto c’è anche la Campania. Da una parte il governatore De Luca con le sue raccomandazioni show, ormai sempre piu’ popolare,  dall’altra, il  centro destra che vede Salvini sempre piu’ giu’, imputato per il fermo della nave, guidata dalla tedesca Carola Rackete, che come vi ricorderete sperono’ i militari italiani è  per questo è stata già assolta e anche premiata per il suo gesto. Chi ci capisce!Tempi duri per Salvini dunque, anche se oggi, qualche ora fa, il Senato ha detto no al processo al leghista. Magari il centro destra, alla regione poi potrebbe avere una chance in piu’ proprio perché gli italiani guardano Salvini come vittima. E poi quel nome, e che nome! potrebbe essere una brutta gatta da pelare per De Luca: parliamo dello stimato magistrato, Catello Maresca che potrebbe essere il candidato a governatore per il centrodestra.

ANDRANNO AL VOTO ANCHE TRE COMUNI DELL’ALTO CASERTANO. A CASTELLO MATESE MONTONE DEVE LASCIARE PER LA LEGGE DEL TERZO MANDATO

Ma al di la di questa analisi, molto personale, ritorniamo a noi, come si dice.  Fra i comuni che andranno al voto c’è anche la provincia di Caserta  con ben 13 comuni,   fra questi, tre dell’alto casertano: Castel Campagnano,  Castello del Matese e Roccamonfina che già scaldano i motori, nonostante sembri molto lontana la data delle prossime elezioni. A Castello del Matese Antonio Montone deve “abdicare” per la legge del terzo mandato ma avrà già l’asso nella manica a quanto sembra per contrastare i suoi avversari. Magari, lo farà da consigliere semplice. A  Castel Campagnano   Giuseppe Di Sorbo cerca la conferma cosi come Carlo Montefusco a Roccamonfina. Insomma, è presto ma la febbre elettorale è già alta. Solo il covid ha spento un po’ i bollori in questi giorni ma ormai sembra che anche lui vada in ”vacanza”. Oggi anche l’ultima zona rossa, Letino, è scomparsa.

About Redazione (8522 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: