MASCHERINE E DIECIMILA FALSE ETICHETTE “MADE IN ITALY”, SEQUESTRATE NEL CASERTANO. SIGILLI ALLE MACCHINE

Una fabbrica abusiva per il confezionamento di mascherine, camice e tute anti-virali è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza a Succivo (Caserta). I militari del Gruppo di Frattamaggiore hanno sequestrato oltre ai macchinari 4 mila mascherine ritenute non sicure e 10 mila false etichette “made in Italy”. Il titolare della fabbrica, un pakistano di 53 anni, residente a Sant’ Arpino (Caserta) è stato denunciato e multato per violazione della normativa di sicurezza anti-Covid 19. Altri cinque immigrati pakistani trovati al lavoro sono stati sanzionati.

 

 

 

About Redazione (8583 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: