COMPRENSORIO VAIRANESE – TRE PINI, TRATTATIVA PER LA FUSIONE IN SALITA. LE PROSSIME ORE SARANNO DECISIVE

Piedimonte Matese- Vairano. La stretta di mano dei presidenti di Tre Pini e Vairano, Pepe e Rega, c’è stata e l’abbiamo anche documentata. Inutile nascondere che la cosa è stata accolta con entusiasmo nella tifoseria. L’attesa per la conclusione della trattativa per la fusione però, con il classico nero su bianco, della fusione fra Tre Pini e Comprensorio Vairanese, a cui doveva essere apposta solo una firma, prima lo scorso martedì, con l’incontro saltato per motivi di lavoro di Rega e poi sabato prossimo, si sta un tantino allungando. Se gli entusiasmi delle tifoserie erano alle stelle fino a poche ore fa, gli animi sembrano raffreddarsi, in vista di una frenata della trattativa stessa per una fusione fra le due società. Un segnale che potrebbe lasciar trasparire cattivi presagi. Secondo indiscrezioni, qualcosa frena le due parti. Incomprensione sul piano formale ma anche sul piano sostanziale che sembra non siano mancate. Ora si lavora per evitare che salti tutto, anche perché sembrano problemi apparentemente superabili anche solo col buon senso. Ma per Rega che va avanti per la sua strada, le parti sono lontane almeno con qualcuno della società Tre Pini. Pepe invece parla semplicemente di una trattativa in salita ma nulla è saltato. Nelle prossime ore ne sapremo di piu’. Già l’incontro programmato per il prossimo sabato, se avverrà, potrebbe essere un segnale di ripresa o addirittura di rottura. Se la fusione non dovesse avvenire, riteniamo che per Piedimonte Matese sarebbe una grossa occasione persa.

About Redazione (8913 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: