PIEDIMONTE MATESE, IL SEGRETO DI SNIZHOK, IL GATTO CON GLI OCCHI PIÙ BELLI E IL NOME PIÙ STRANO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Via Generale Petella è una stradina di Piedimonte Matese dalla quale si può accedere alla sorgente del Torano. Passando da quelle parti, a piedi o anche in macchina, cercando di evitare le mura degli antichi palazzi per gli automobilisti meno esperti, è facile imbattersi in un gatto bianco (quello della foto), quasi sempre sull’uscio di casa della proprietaria, la signora Maria, una donna di origine ucraina, trapiantata da anni a Piedimonte. È un gatto di quelli che si innamorano subito delle persone che gli vogliono bene. Se ne sta tranquillo al suo posto, sperando che qualche passante gli dia confidenza, per poi farsi accarezzare. La sua padrona gli ha dato un nome bizzarro, Snizhok, sicuramente di origine del suo Paese. Ma il gatto ha un’altra caratteristica che lo rende unico nel suo genere: l’eterocromia, vale a dire due occhi di colore e conformazione completamente diversi, uno azzurro e uno verde, dovuti ad  una minore o maggiore pigmentazione che in casi estremamente rari si può verificare anche nell’uomo. Quando si dice occhi di gatto…..

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3161 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: