PIEDIMONTE MATESE, MOVIDA DEL FINE SETTIMANA, I CARABINIERI SCHIERATI FINO A NOTTE FONDA

mde

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Mezzanotte come mezzogiorno. La movida dei giovani piedimontesi e quella dei paesi vicini, non conosce orari, anzi. Il centro principale del Matese, in particolare piazza Roma e piazza Carmine, è ormai considerato dai ragazzi come il più importante luogo di ritrovo dei loro fine settimana, soprattutto per fare le ore piccole. Adesso, come prima della quarantena, se non di più. Nonostante la gran parte di loro, fra i quali anche molti minorenni, si comporti in modo civile davanti ai bar, alcuni recenti episodi a dir poco deplorevoli, dovrebbero però far riflettere. Venerdì notte, ad esempio, quando in decine di giovani gonfi di birra se le sono suonate di santa ragione, prima davanti ai tavolini di un bar e poi al pronto soccorso dell’ospedale, coinvolgendo persino degli infermieri che insieme ai carabinieri erano intervenuti per fare da pacieri, al fine di sedare la rissa. Anche nella notte appena trascorsa, centinaia di giovani si sono radunati in piazza Roma. Le foto evidenziano la movida di Piedimonte quando già era domenica, quindi ben oltre la mezzanotte, con carabinieri schierati con diverse auto e uomini al fine di scongiurare il ripetersi di episodi di vera e propria criminalità giovanile. La prevenzione delle forze dell’ordine è più che giusta ma va accompagnata sempre dalla buona educazione dei giovani, quella che si insegna nelle mura domestiche.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3160 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: