SFIDUCIATO DALL’ALTO IL PRESIDENTE DELLA COMUNITA’ MONTANA MONTE MAGGIORE

FORMICOLA. Sfiduciato il Presidente della comunità Montana di Montana Maggiore Geremia dopo la lettera inviata al Presidente della Regione Campania De Luca nella quale evidenziava al Governatore le  manovre di alcuni consiglieri regionali (Oliviero- Zannini) contro la sua linea politica. Infatti,  la  manovra è avvenuta con IL “NULLA OSTA”  dei due consiglieri regionali  che non si sono opposti all’operazione. A firmare il documento di sfiducia sono stati i sindaci dei comuni di Pietramelara, Castel di Sasso e Pontelatone (Oliviero), Liberi e Roccaromana (Zannini), Dragoni e Formicola. Definito anche il nuovo organigramma della Comunità Montana: la presidenza è andata a Pasquale Di Fruscio (sindaco di Pietramelara) che era assessore uscente.  Il Vice Presidente è   il sindaco del comune di Formicola Michele 𝐒𝐜𝐢𝐫𝐨𝐜𝐜𝐨, che era all’opposizione. Confermato l’assessorato a Mimmo De Francesco, vice sindaco di Castel di Sasso, che era in carica anche con Geremia. La delega pesante alla Forestazione al vice sindaco di Dragoni, Pierino Piucci che era all’opposizione.

About Redazione (8543 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: