PIEDIMONTE MATESE, IL TITOLO DI SERIE D DEL TRE PINI RESTA IN PROVINCIA, LO ACQUISICE IL REAL AVERSA

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. L’ufficializzazione della promozione in serie D anche del Tre Pini di Piedimonte Matese, ha scatenato la voglia di calcio che conta di società, anche con un glorioso passato, al fine di acquisirne il titolo. La fusione tra Comprensorio Vairano e Tre Pini, infatti, entrambe promosse in quarta serie, con prospettiva di ben figurare in serie D unendo le forze, ha di fatto liberato una poltrona. È di ieri l’incontro al Ferrante di Sepicciano tra Marcellino Pepe e i vertici della Real Aversa, allo scopo della cessione del titolo alla formazione normanna. Alla fine, una fumata bianca ha sancito lo storico accordo, con l’impegno del presidente dell’Aversa, Pellegrino, di acquisire il titolo del Tre Pini e di mettere nero su bianco su alcune piccole pendenze che la squadra di Piedimonte avrebbe dovuto ancora saldare. Più che una vendita del titolo, quindi, una cessione e una stretta di mano fra buoni amici, con un’altra squadra della provincia di Caserta in serie D. Una considerazione è d’obbligo verso quello sparuto gruppo di tifosi che era stato invitato a partecipare al progetto di un comprensorio matesino che includesse non solo Piedimonte e Vairano ma anche rappresentanze delle tifoserie dei paesi vicini. L’ironia con la quale hanno risposto, declinando l’invito per motivi di un campanilismo che non dovrebbe esistere, che Piedimonte poteva giocare in serie D solo grazie a favori altrui, è stata smentita dai fatti. Piedimonte sarebbe stata promossa ugualmente in quarta serie, da seconda dietro Vairano (la ex C2, tanto per intenderci) come recita il comunicato ufficiale della Federcalcio. Se Pepe e Rega hanno voluto unire le due società é per fare una squadra che non debba solo penare per restare in serie D. Insomma, una squadra forte. A buon intenditore….

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3168 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: