SAN GREGORIO MATESE, IN TERAPIA INTENSIVA L’ANZIANO DI LETINO PRECIPITATO IN UN BURRONE

Redazione. San Gregorio Matese. In un primo momento non sembravano molto gravi le condizioni dell’anziano di Letino, precipitato in un burrone montano del territorio di San Gregorio Matese. In considerazione però della sua età molto avanzata, 88 anni, i medici, nella notte scorsa, hanno optato per un suo ricovero, in prognosi riservata anche se non in pericolo di vita, nella terapia intensiva dell’ospedale di Piedimonte Matese, dove all’anziano dovrà essere ricomposta innanzitutto una frattura molto seria ad una gamba. All’uomo sono state riscontrate anche altre fratture, alle costole e agli arti. L’anziano è precipitato in un burrone, profondo una ventina di metri, mentre sembra che fosse sceso da una macchina per espletare i suoi bisogni fisiologici. Per tirarlo fuori da quella trappola mortale, alcuni soccorritori sono stati costretti persino ad attraversare un piccolo lago sottostante.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3161 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: