BAGNO DI SUONI A PALAZZO FILANGIERI  DI S POTITO SANNITICO CON PIERGIUSEPPE FRANCIONE E GIUSEPPE FERRARA  

Fortuna Natale| San Potito Sannitico– Lo storico Palazzo Filangieri de Candida Gonzaga, location d’incanto del suggestivo borgo di San Potito Sannitico e luogo d’eccellenza del territorio matesino e dell’alto casertano per le sue bellezze paesaggistiche, ospiterà nella sua Corte, sabato 11 luglio alle ore 20.00, l’evento “Trattoria dell’ aria fritta in Bagno di Gong” di e con Piergiuseppe Francione e Giuseppe Ferrara a cura dell’Associazione Culturale Byblos, Brigata Sonora e Associazione Gaetano Filangieri. Un’occasione per vivere una serata di intense emozioni grazie alla voce di Piergiuseppe Francione che trasformerà le parole in poesia “con ricette servite su ordinazione, in portate singole di senso compiuto e saltati in onde sonore”. Le onde saranno quelle di Giuseppe Ferrara ed i testi liberamente ispirati a scritti di William Shakespeare e dello stesso Piergiuseppe Francione. Un appuntamento che nasce per caso da un incontro in mascherina, per strada, nella seconda fase della pandemia, con Giovanna Mastrati con la quale, solo con gli occhi e con due sorde parole, ci siamo detti: “Vogliamo condividere con la nostra comunità il desiderio e la necessità di dare ossigeno a quella immensa e inesauribile fiammella che alimenta l’anima infinita e generatrice di ogni essere umano”–  “Da ciò, il casuale ritrovarsi a Zocca (MO) con Giuseppe Ferrara e il rimettere in moto il gioco serio, e mai domo , dell’arte in cui i suoni, i sensi, i significati, i sentimenti e le profonde vibrazioni sono tanto virali quanto immensamente produttivi e vitali”– queste la dichiarazioni di Piergiuseppe Francione sulla nascita dell’evento e sulla voglia di riprovare a ripartire con le cose belle di cui l’Associazione Culturale Byblos si è sempre occupata. A seguire la serata si concluderà con un rigenerante massaggio sonoro con Bagno di Gong di vario tipo, tamburi sciamanici, ciotole tibetane, strumenti ancestrali, anche autoprodotti, che emettono vibrazioni armoniche naturali. Una musica in grado di avvolgere le persone in suoni armonici generando uno stato di profondo rilassamento. Il bagno di suoni è un’esperienza unica che mette in contatto con le parti più autentiche di sé e permette di ritrovare l’armonia grazie al massaggio prodotto dalle vibrazioni del suono. Le frequenze sonore hanno un effetto rigenerante, riequilibrante e trasmutativo poiché ogni singola cellula del corpo viene dolcemente massaggiata e stimolata a riarmonizzarsi, ritrovando benessere interiore e gioia di vivere. Un Bagno di Gong che ci coinvolgerà con tutti i nostri sensi in un viaggio sensoriale unico, avvolti dalla bellezza dell’antico Palazzo Filangieri che si trasformerà per una sera in un luogo magico dove poter ritrovare il nostro benessere mentale e regalare carezze all’anima.

 

 

 

 

About Redazione (8512 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: