VIDEO| TRE ANNI SENZA MARIA, DRAGONI RICORDA LA DONNA ASSASSINATA DAL FIDANZATO

Dragoni. C’è ancora sgomento a Dragoni e un ricordo nitido di quelli che sconvolgono  una intera comunità . Ci riferiamo all’uccisione di Maria Tino a tre anni, oggi, dalla sua uccisione. La donna, lo ricordiamo, venne uccisa su una panchina della piazzetta, nel centro storico del piccolo comune, il 13 luglio del 2017. Aveva 49 anni, era separata e poi fidanzata con  l’uomo che  poi l’ha uccisa. Ora, lui è in carcere sta pagando per ciò che ha fatto ma nessuno potrà mai restituire Maria ai suoi figli, ancora giovanissimi, alle sorelle e ai suoi familiari. Questa morte, che entra a pieno titolo nel drammatico e lungo elenco dei femminicidi piu’ che dalla giustizia nelle aule giudiziarie, deve essere combattuta da tutti noi: dai genitori con i figli dalla scuola ai ragazzi fin dai primi anni di studio perché tutti dobbiamo capire, convincerci che la donna non è di nessuno, né puo’ essere proprietà privata di un uomo, un oggetto da scambiare. L’amore non è eterno e puo’ anche finire, cosi come la vita ci insegna. Sono sentimenti che nascono e possono finire ma questo non puo’ essere trasformato in un dramma inaccettabile per l’uomo. Poi le ragioni di un omicidio possono essere tante e non solo sentimentali ma mai e poi mai  potranno  essere giustificate.

La violenza è e resta una violenza inaccettabile quando poi nasce dall’uomo ai danni di una donna diventa ancora piu’ grave. Cosi, Dragoni, oggi, si ritrova a ricordare la sua Maria per l’ennesima volta. Sabato  18 LUGLIO, ORE 18.00  nella Chiesa dell’Annunziata di Dragoni,  verrà celebrata una Santa Messa  proprio per ricordare Maria ma anche per sottolineare ancora una volta con forza che la violenza  produce questi effetti e tutti insieme dobbiamo combatterla non con la violenza ma con la ragione, l’educazione sentimentale quella che spesso invocano gli stessi criminologi. (L’intervista è stata realizzata lo scorso anno).

About Redazione (8300 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: