PIEDIMONTE MATESE, L’ISTITUTO COMPRENSIVO “N. VENTRIGLIA” SALUTA  IL DIRIGENTE DIAMANTE MAROTTA DOPO TRE ANNI DI ABILE E PROFICUA REGGENZA

Piedimonte Matese | E’ con una lettera aperta che il corpo docente dell’Istituto Ventriglia ha voluto salutare e ringraziare il Dirigente Scolastico  Diamante Marotta per il grande lavoro svolto in questi tre anni di reggenza all’Istituto Comprensivo “N. Ventriglia” di Piedimonte Matese, anni che hanno segnato in maniera indelebile il cammino di crescita professionale e umana di ciascun docente e hanno ridato lustro e onore all’Istituto Ventriglia che da tempo mancava di una vera leadership . Grazie alla tenace direzione del Dirigente Diamante Marotta, in questi tre anni di reggenza, l’Istituto Ventriglia è riuscito ad arricchire ed ampliare la sua Offerta Formativa offrendo ai suoi allievi privilegiate opportunità di crescita su temi di grande attualità, quali la Cittadinanza Globale, il Bullismo, il Cyberbullismo, lo Sport in Classe, il Nuoto in Cartella, Progetti PON di Inclusione e Competenze di Base, laboratori teatrali e musicali, di coding e robotica e tante altre attività educativo-didattiche che hanno rivoluzionato l’intero assetto scolastico, confermando la volontà del dirigente Diamante Marotta di essere da sempre promotore di una scuola inclusiva e solidale.

Tre anni di reggenza che hanno lasciato un’impronta forte e profonda grazie al grande lavoro di rinascita delle coscienze professionali e di rilancio dell’immagine dell’Istituto che ha la sua sede centrale nel cuore pulsante della cittadina piedimontese, nell’edificio storico del rione Vallata, lavoro che spetterà raccogliere e far fruttare a chi riceverà questa grande eredità. Un Dirigente che ha sempre creduto fortemente nel valore della scuola come veicolo e volano dei valori fondamentali che formano cittadini consapevoli e responsabili, a partire dai più piccoli, e che ha saputo essere da monito e incitazione “a dare sempre di più e sempre il meglio” non solo al corpo docente, ma a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di lavorare al suo fianco. La grande professionalità, la passione, l’esemplare dedizione con cui ha operato in questi anni, il peso delle responsabilità a cui non si è mai sottratto, le capacità e le competenze, sia nell’azione educativa che nell’azione amministrativa, lo spirito di iniziativa e propositività, le sue capacità organizzative e progettuali unite alla sua disponibilità di ascolto ne hanno fatto un vero Leader, sempre in prima linea per il bene comune, per la formazione dei suoi allievi e dei suoi docenti,  per il miglioramento e la promozione della sua scuola,  a cui ha dedicato tutto se stesso senza mai risparmiarsi. Di seguito la lettera di ringraziamento e il saluto affettuoso da parte del corpo docente e del personale Ata dell’Istituto Ventriglia.

 

Al Dirigente Scolastico

Prof. Diamante Marotta

 “In queste occasioni è quasi d’obbligo che si faccia un saluto istituzionale al Dirigente Scolastico che lascia la scuola nella quale e per la quale si è speso tanto, ma per noi non è così, non ci ritroviamo in questa veste formale. Noi invece vogliamo salutare non tanto la figura del Dirigente, che, pur con tante difficoltà ha svolto all’interno di questa scuola, sia quella di Preside che quella dell’amico.

Come Preside abbiamo visto una persona ricca di qualità morali e professionali, punto di riferimento per i docenti, come amico abbiamo visto un uomo disponibile all’ascolto, al confronto che ha risolto anche gravosi problemi con intelligenza e buon senso ed è riuscito a stabilire relazioni individuali e ufficiali, mai protocollari, ma aperte e amichevole, in molti casi, anche fraterne.

Certamente non sarà facile dimenticare questi tre anni, anni di amicizia, di vicissitudini, di problemi risolti, di attività svolte, di progetti realizzati, di aiuti reciproci, di confidenze che non ha mai negato.Grazie per le opportunità date nell’attivazione di tante idee, progetti e strategie educative e didattiche mirate da Lei promosse e sostenute, che hanno contribuito all’arricchimento formativo e all’ampliamento dell’Offerta Formativa dell’Istituto. La Sua professionalità e serietà non è mai venuta meno e per questo non verrà dimenticato, avendo sempre agito con perspicacia e correttezza, contribuendo alla crescita culturale ed interiore di tutti gli alunni che hanno frequentato la “nostra” scuola.Noi avevamo bisogno di una figura sempre presente e Lei, seppur in molti momenti lontano per ovvi motivi, interpretando questa esigenza, è sempre intervenuto senza mai sottrarsi alle richieste che continuamente le giungevano da questa comunità. Ha svolto la sua funzione di reggente superando i protocolli temporali.E’ per questo che ci mancherà, è stato per tutti noi un punto di riferimento, un Capo d’Istituto sempre avvicinabile, un amico sorridente e disponibile. Autorevole, ma mai autoritario. Il Suo lavoro è stato una vera e propria rivoluzione per l’intera scuola ed un esempio per le altre, in quanto ha modificato il nostro assetto scolastico mettendo ordine e creando un vero clima di equità. La Sua presenza non si è mai imposta, anzi ha sempre valorizzato l’impegno e il ruolo di chi ha lavorato al suo fianco, dai collaboratori, ai docenti, al personale Ata, dando consigli e riconoscendo meriti, ma anche assumendo tutte le responsabilità insite nel suo ruolo.Abbiamo avuto la fortuna di Averla come Preside e Lei ha avuto la capacità di farci sentire dei bravi docenti.

 Con affetto i docenti e

    il personale Ata

dell’Istituto Comprensivo “N. Ventriglia”

About Redazione (8562 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: