PIEDIMONTE MATESE, CIOTOLA NEL MIRINO DELL’F. C., MA DOPO UN ANNO DI STOP URBANO VUOLE VEDERCI CHIARO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Anche in un periodo di calma, almeno apparente dopo i botti iniziali, chi ha la responsabilità di attrezzare una matricola di serie D come il Matese non se ne sta con le mani in mano. L’ultimo colpo di mercato potrebbe essere  Nicola Ciotola, un passato calcistico anche tra i professionisti. C’è il sì del calciatore, classe ’84, che sarebbe disposto a  riprendere gli scarpini appesi al chiodo, ma Corsale e soprattutto Corrado Urbano, tecnico di esperienza super collaudata, vogliono vederci chiaro prima di dare il via libera al progetto di farlo tornare a giocare dopo un anno di stop. Prima di fargli firmare il contratto per la nascente formazione di Piedimonte (perché ancora non ha firmato nulla, anche se lo si legge da più parti), lo vogliono, giustamente, vedere all’opera. Di sicuro, se Ciotola fosse ancora in grado di dare il suo contributo sulla fascia, nonostante l’ipotesi di abbandono dell’attività agonistica dello scorso anno, potrebbe fare la differenza nella categoria. Come gli altri neo acquisti, sarà presente al raduno della squadra, previsto per il 17 di agosto al Ferrante. Il tecnico valuterà le sue attuali condizioni, soprattutto fisiche perché il talento non si discute, e solo allora darà il via libera all’operazione di mercato. È finito il tempo degli acquisti a scatola chiusa e se il Matese vuole essere protagonista non può permettersi di sbagliare, soprattutto all’inizio dell’ambizioso progetto.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3153 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: