PIEDIMONTE MATESE, SALTA L’AMMINISTRAZIONE, CHI TIRERÀ DAL CASSETTO I FONDI GIÀ STANZIATI PER LO STADIO FERRANTE?

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Nel corso del dibattito che si è svolto presso la nostra redazione, il giorno dopo aver rassegnato le sue dimissioni da primo cittadino, DI Lorenzo, in un suo passaggio che non è sfuggito agli attenti ascoltatori, ha chiaramente detto che con il vuoto amministrativo potrebbero andare dispersi finanziamenti che già si trovano nelle casse del Comune per determinate destinazioni. Un Commissario, infatti, avrebbe il tempo per gestire i fondi, dovendo innanzitutto privilegiare le esigenze primarie dei creditori della Casa Comunale? Il vuoto amministrativo potrebbe mandare a carte e quarantotto il rifacimento delle strade a dir poco dissestate della città o magari i lavori da effettuare allo stadio Ferrante per poter disputare le partite casalinghe del prossimo campionato di serie D. Il nostro è solo un dubbio amletico che però già in tempi non sospetti abbiamo posto all’attenzione della Dirigenza della nascente F. C. Matese ed anche della tifoseria, giustamente impegnata a scoprire più i nomi dei futuri calciatori che ad interessarsi dei problemi strutturali del Ferrante. Giocare un campionato come la D comporterà, tra le altre cose, delle modifiche a livello di sicurezza, con distanziamento tra le tifoserie e ingressi separati, con innalzamento delle barriere divisorie, come pure il rifacimento delle reti di recinzione. Ma non solo, anche l’impianto di illuminazione dovrà essere ripristinato. Il dubbio che i soldi già stanziati per queste opere possano restare nei cassetti del Comune comincia a farsi strada. Sarebbe una occasione buttata al vento se i sostenitori locali (Covid permettendo) dovessero essere costretti a seguire la squadra del cuore in uno stadio che non sia il Ferrante. Fra due settimane comincia la preparazione della squadra, sarebbe opportuno che per quel tempo Sepicciano già avesse un’idea dello stadio che verrà.

 

 

About Emiddio Bianchi (3166 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: