A 109 ANNI DALLA SICILIA A ROCCAMONFINA PER VISITARE IL SANTUARIO

Alessandro Bonafiglia|Roccamonfina.La devozione non ha confini né età, lo dimostra  Giacomo che dalla Sicilia parte per il santuario di Roccamonfina ma non è tanta la distanza ma l’età: ha 109 anni.

Domenica scorsa, infatti , presso il santuario di Maria Santissima dei Lattani, tra i tanti pellegrini arrivati per visitare la straordinaria struttura, è stato accolto anche un signore di ben 109 anni, Giacomo (a sinistra nella foto con Fra Michele Giuliano). Originario della Sicilia, è residente a Bologna. E’  venuto in Campania anche per visitare i parenti a Sessa Aurunca. Il signor Giacomo, lucidissimo, non ha   perso occasione chiedere ed informarsi  nel corso della visita  al santuario dove arriva con grande devozione quasi ogni anno. A fargli da guida Fra Michele Giuliano.

IL SANTUARIO, UN PO’ SI STORIA

Il santuario fu fondato nel 1430 da san Bernardino da Siena e San Giacomo della Marca, che vi erano giunti in seguito alla notizia del ritrovamento di una statua della Vergine nello stesso anno o in quello precedente. Venne edificata una prima cappella rurale, quindi una prima chiesa, allargata poco dopo nelle forme attuali tra il 1448 e il 1507. Nel 1446 papa Eugenio IV affidò il convento, sorto nel frattempo, ai Francescani.Nel marzo 1970 il santuario fu elevato da papa Paolo VI alla dignità di basilica minore.(fonte Wikipedia)

About Redazione (8946 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: