SOCIOLOGIA- MA IL 2020 NON E’ L’ANNO DELLA FAMIGLIA ? UNA LETTRICE CI SCRIVE

Gentile Dott.ssa Il 2020 sarà l’anno della “famiglia” ?
———————————————-
*Roberta Marra| Sandra Gentile lettrice l’anno corrente sarà una nota storica i cui avvenimenti ci decretano testimoni oculari di un cambiamento epocale della condizione sociale; racchiudendo in memoria la percezioni di episodi confusi dalla paura e dall’angoscia culminati in in tre mesi di “stop” mondiale ( Lockdown ). Uno stop che ha, certamente, solleticato e risvegliato in un individuo, sconvolto e solitario, il piacere del vecchio focolare domestico, della condivisione del tempo e degli spazi; riconsiderando se stesso a cospetto di una realtà verso cui, si accorge di non esercitare alcun potere. Un singolare momento di “imbarazzo” per una “famiglia” figlia dell’ epoca della corsa contro il tempo, in cui le priorità sono selezionate dal veloce progresso tecnologico e non è un azzardo dire, dai social. Una lentezza improvvisa che ha azzittito, strade e risvegkiato coscienze e pensieri. Meraviglioso, sarebbe stato investire quel tempo a disposizione, anche per pianificare le vacanze estive, in un’inconfondibile ed unica armonia familiare. Purtroppo non è stato così; tra l’incertezza economica e la prudenza dalla consapevolezza di imparare a convivere con il virus (Covid 19) e adattarsi a nuove abitudini per tutelare se stesso e gli altri. Per cui non pochi sono stati i casi delle vacanze presso congiunti o presso le seconde case in montagna e\o al mare, con eccezioni di amici fraterni; a sostegno di un turismo tutto italiano in cui le località si sono organizzate per permettere di poter fare le vacanze, ai loro ospiti in libertà e sicurezza, soprattutto. Mi sento, pertanto, anche per queste ragioni, di definirlo l’anno della riscoperta e della condivisione; dal focolare domestico all’ombrellone e di quella identità troppo spesso sottovalutata.
 *Dott.ssa Roberta Marra, laureata in Sociologia presso l’Università degli studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara, con tesi di laurea in “ Diritto alla riservatezza e d’informazione: vizi e virtu’ della comunicazione giornalistica. Master di specializzazione in psicologia giuridica pedagogia con tesi dal titolo: “Lo stalking tra reato e patologia, ossessione e sentimento personalità e dinamiche socio relazionali”
About Redazione (8507 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: