VALERIA CIARAMBINO A PIEDIMONTE MATESE. CALDORO E DE LUCA, ECCO COME HANNO UCCISO LA SANITA’. IL DEA? PER ORA E’ FANTASCIENZA. NOI LO VOGLIAMO VERAMENTE E LO FAREMO”

Lorenzo Applauso|Piedimonte Matese. “Una politica informata sui fatti”. Cosi è stata definita da alcuni simpatizzanti, presenti ieri a Piedimonte Matese, all’incontro-arringa  che il candidato presidente alla regione Campania M5S, Valeria Ciarambino ha tenuto  con i comitati civici in piazza Roma. Con lei, diversi candidati casertani e la parlamentare Margherita Del Sesto che ha brillantemente fatto gli onori di casa, introducendo i lavori.

La sanità, al centro dell’incontro con la consigliere regionale che non le  manda a dire. Ha sottolineato “la politica  disfattista del governatore De Luca e di Caldoro” definendoli  gli “assassini” della sanità campana con due diversi modi. Hanno usato ed usano due strategie diverse per distruggere la sanità.  Quella di  Caldoro che ha tagliato senza se e senza ma, ospedali e pronti soccorso nel corso della sua gestione. Poi, quella piu’ strategica, a morte  lenta di De Luca che taglia gradualmente senza prendersi  mai la responsabilità di chiudere, perchè inevitabilmente, la chiusura arriva automaticamente. Se  l’ utenza, non avendo in cambio dei servizi soddisfacenti o non potendo usufruire di un servizio perchè non esiste   piu’  è costretta inevitabilmente a ricorrere alla sanità privata e di conseguenza calano i numeri di prestazioni nel pubblico che diventano elementi determinati per dire: non funziona, non ci sono domande, inutile tenere  in piedi qualcosa  che non funziona. Questi   erano e questi sono i loro obiettivi”.

In piu’ occasioni poi, cifre alla mano, ha parlato del numero dei posti letto nel casertano e dei tantissimi che sono spariti per finire nella sanità privata. Senza  dimenticare dall’assorbimento di posti fantasmi al Policlinico di Caserta”, rimasto per ora una colata di cemento e buona parte coperta da rovi.

Poi ha attaccato   gli stessi avversari politici, senza mai fare i nomi, sottolineando i tanti finanziamenti finiti all’Ospedale di Sessa Aurunca per un ospedale  che non è nemmeno agibile, praticamente chiuso, mentre a Piedimonte Matese, solo qualche briciola senza poi dimenticare il tema centrale della sua discussione: la possibilità che Piedimonte possa diventare Dea di Primo Livello. “Piedimonte deve diventare Dea, fa parte dei nostri programmi –  ha detto –  perché il territorio ha bisogno di una struttura del genere. Ma che fosse già diventato DEA è per noi una novità assoluta. Il Dea si puo’ e si deve fare  se  viene modificato il piano ospedaliero su proposta della Regione e con l’approvazione poi del Ministero. Perchè non è stato proposto Dea nei tempi giusti, quando era in corso l’approvazione del piano ospedaliero che è stato bocciato e quindi rimandato indietro a De Luca diverse  volte, prima di essere approvato dal Ministero?  Quindi, al momento, questa delibera del direttore generale dell’Asl Caserta che gira  è carta straccia ed è grave –conclude  Ciarambino-  che si specula sulla salute dei cittadini per un voto in piu’, quando manca un mese alle le elezioni. Tutto questo è gravissimo”.

About Redazione (8533 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

2 Comments on VALERIA CIARAMBINO A PIEDIMONTE MATESE. CALDORO E DE LUCA, ECCO COME HANNO UCCISO LA SANITA’. IL DEA? PER ORA E’ FANTASCIENZA. NOI LO VOGLIAMO VERAMENTE E LO FAREMO”

  1. Ma fino ad adesso lei dove stava??

  2. Angela Raffaella Avecone // 26 Agosto 2020 a 23:55 // Rispondi

    Perché dice che l’Ospedale di Sessa Aurunca e’ addirittura chiuso? Ma come sono possibili affermarmazioni del genere , visto che quotidianamente vengono eseguiti interventi chirurgici, il Pronto soccorso continua a ricoverare ed i reparti sono pieni…..
    Sono basita !!!Come tante strutture pubbliche, anche questa richiederebbe interventi di adeguamento per essere a norma ….Il nosocomio di cui si parla è ‘APERTO ” e ‘SVOLGE’ , con o senza difficoltà, tutte le attivita’ previste per il bene della collettivita’.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: