ELEZIONI REGIONALI, “PERCHE’ MI CANDIDO?” BERNARDA DE GIROLAMO SCRIVE AI RAGAZZI E ALLE FAMIGLIE

La candidata alle prossime Elezioni Regionali 2020 Bernarda De Girolamo, capolista di Italia Viva per la circoscrizione Caserta, ha indirizzato una lettera aperta al mondo della Scuola. La preside del Liceo matesino ha evidenziato l’importanza della riorganizzazione della scuola in considerazione del momento storico che stiamo vivendo, soffermandosi sulla necessità di un dialogo interistituzionale al fine di predisporre una scuola a prova di emergenza.

Carissimi, con grande sincerità e umiltà desidero dedicarVi queste parole per raccontarVi del perché ho deciso di candidarmi in questa prossima tornata elettorale regionale a Consigliere,nella compagine di “Italia Viva”.Questo 2020 ha messo a dura prova tutto il mondo della scuola,evidenziandone ombre e luci e rimarcando quelle differenze che hanno lasciato molti ragazzi e famiglie a gestire con grandi difficoltà una già difficile emergenza. Eppure noi Dirigenti scolastici, unitamente a tutto il personale, abbiamo stretto le fila e abbiamo creato, con altrettante difficoltà, le condizioni di un FARE SCUOLA mai sperimentato prima. Ed ora?  Proprio ora, come non maie alla luce di quanto è avvenuto in questi ultimi mesi, sento di dover lavorare ancora di più per tutti noi e, d’intesa con gli Enti Locali, realizzare la piena autonomiaal fine di consentire agli studenti e a quanti lavorano per la scuola le condizioni di massima serenità e migliore sicurezza.So bene che a noi Dirigenti Scolastici è affidato il compito di garantire il funzionamento della didattica che, in questo momento, ha un gran bisogno di essere riorganizzata nei modi, nei tempi e negli spazi propriocon la concertazione degli enti territoriali a tutti i livelli. Su questo bisogna insistere, per non tradire il dettato costituzionale di una scuola per tutti, alle migliori condizioni.L’istruzione e la cultura rientrano tra quelle attività essenziali per il nostro Paese e nessuno può essere lasciato indietro.Sarebbe oltremodo ingiusto!Vorrei, dunque, adoperarmi al massimo delle forze per sostenere Voi, studenti, famiglie, docenti, personale amministrativo, collaboratori scolastici e dirigenti nel difficile compito di programmare una scuola che sia davvero per tutti, anche in considerazione di questo complicatissimo momento storico.Vorrei poter lavorare ogni giorno per Voi e con Voi, accanto al Presidente De Luca, utilizzando tutte le prerogative (risorse) regionali e riflettere su quali sianoi progetti davvero importanti per riordinarne le priorità. Intanto assicurare un controllo accurato e capillare sull’utilizzo dei fondi a vario livello stanziati e da stanziare per la scuola e, contestualmente,aprire un cantiere interistituzionale anche con il mondo del lavoro per una riflessione più ampiasui percorsi istruttivi e professionali attuali e necessari.È dunque per questo che chiedo la Vostra collaborazione ed il Vostro sostegno per il rispetto e l’amore per i nostri ragazzi, per una scuola che sia davvero “a prova di emergenza”.

Cordialmente,

BERNARDA DE GIROLAMO

About Redazione (8533 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: