SANNIO, VA A VOTARE PUR ESSENDO IN QUARANTENA, CHIUSO IL SEGGIO

Redazione. È successo a Cautano un paesino della valle telesina, dove il presidente di un seggio elettorale è stato costretto a sospendere le operazioni di voto per sanificare i locali. Una persona che era in quarantena per essere venuta a contatto con un contagiato dal Covid, una delle poche spinta dalla voglia di votare, si è recata regolarmente al seggio. Dato che il paese è piccolo e la gente mormora, tutti sapevano della sua condizione di isolamento. Il presidente quindi ha dovuto sospendere le operazioni di voto e chiedere la sanificazione dei locali, dopo avere avvisato le forze dell’ordine. Resta da stabilire se la persona in quarantena fosse stata avvisata del suo stato di reclusione forzata. Nel qual caso scatterebbro delle sanzioni pesanti nei suoi riguardi.

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3314 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: