DRAGONI, PER LA SCUOLA DI MAIORANO DI MONTE, SI LAVORA PER UNA SOLUZIONE

Giuseppe Terminiello| Dragoni. Si lavora ancora per cercare una soluzione alternativa per gli alunni residenti nella frazione di Maiorano di Monte. Nella mattinata di ieri, si è tenuto un incontro che si è svolto presso l’aula consiliare del comune fra i genitori degli alunni residenti di Maiorano di Monte , il primo cittadino Silvio Lavornia e la Dirigente Scolastica dell’ istituto Comprensivo di Alvignano, Aida Cortese.

I genitori, non hanno accettato la proposta del sindaco e della preside di riaprire il plesso scolastico con una sezione pluriclasse, chiedendo, invece, il servizio di trasporto scolastico, che allo stato,  l’ente comunale non può garantire la compartecipazione delle spese per il costo del servizio a causa del pre dissesto.

Il sindaco Lavornia ha ricordato come “il Comune non ha mai deciso di chiudere il plesso di Maiorano di Monte, tanto è vero che attualmente, risulta aperto ed ospita la scuola materna, aggiungendo inoltre: lo scorso anno furono le mamme a non accettare la pluriclasse unica, formatasi per via dell’esiguo numero di alunni iscritti, e a voler portare i loro figli giù a Dragoni, da qui la sospensione delle attività didattiche della scuola primaria di Maiorano di Monte.

About Lorenzo Applauso (2037 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: