ISERNIA, DUE PERSONE DEFERITE: UN 24ENNE PER AGGRESSIONE, L’ALTRO PER FURTO DI METANO

ISERNIA. I Carabinieri della Compagnia di Isernia nei giorni scorsi sono intervenuti presso un centro di accoglienza per migranti sito in questa provincia ove un ospite 24enne originario della Nigeria, in evidente stato di agitazione, aveva poco prima aggredito un dipendente della struttura. Alla vista dei militari, il predetto gli si scagliava contro tentando di aggredirli, al punto che uno degli operanti, nel tentativo di contenere tale condotta, veniva morso violentemente ad un dito.E’ stato quindi necessario richiedere l’intervento dei sanitari del 118 per ricondurre il giovane, che alternava momenti di lucidità a altri di escandescenza,  ad assumere un comportamento consono.Lo stesso è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale.

RUBA GAS METANO, DEFERITO 65ENNE DI ISERNIA

I Carabinieri della Compagnia di Isernia, a conclusione di mirati accertamenti, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un cittadino 65enne residente nell’ambito territoriale di competenza, il quale, dopo aver rimosso arbitrariamente i sigilli dal misuratore di gas metano asservente la propria abitazione, debitamente apposti dalla ditta proprietaria del servizio sin dal 2004 per morosità dell’utente, ha sottratto in maniera fraudolenta, sino al primo quadrimestre del corrente anno, circa 20.000 metri cubi di gas metano, arrecando un danno alla citata ditta di circa 20.000 euro.

About Redazione (8888 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: