PIEDIMONTE, ATTESA MA SENZA PUBBLICO PER IL DEBUTTO DEL MATESE, URBANO: “SARÀ DURA”

Redazione. Piedimonte Matese. L’attesa è tanta a Piedimonte Matese per il debutto casalingo in serie D di domenica prossima al Ferrante, anche se l’esordio col Fiuggi sarà riservato a pochi intimi, sempre per via del covid. La vittoria di Agnone ha suscitato non pochi entusiasmi nella tifoseria, con qualche sostenitore dei matesini che già intravede la testa del campionato alla seconda di campionato. “Andiamoci piano -sostiene Urbano-, è bello vedere entusiasmo intorno alla squadra ma è prematuro fare sogni che potrebbero essere controproducenti. È ovvio che la nostra partenza è stata buona, forse anche al di sopra delle aspettative, ma adesso bisogna essere concentrati solo sulla prossima partita. La formazione di Incocciati è una squadra costruita per la lotta al vertice e la sconfitta casalinga alla prima di campionato non farà altro che farli venire a Piedimonte con il dente avvelenato. Da parte nostra siamo consapevoli delle nostre potenzialità e non ci tireremo indietro per un debutto vittorioso anche al Ferrante”.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3473 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: