CAMPOBASSO GIA’ IN FUGA

Si cominciano a delineare anche se è troppo presto per dirlo, quelli che saranno i futuri scenari finali di questo torneo. Piu’ di una allenatore aveva pronosticato il Campobasso come la squadra da battere perché le sue potenzialità si erano già viste in campagna acquisti e alla seconda giornata è gia’ in testa a punteggio pieno, dopo che ne aveva cantate quattro all’Agnonese . Cosa dire del Matese, alla vigilia, si sapeva che la gara col Fiuggi di Beppe Incocciati fosse tosta, tale si è rivelata.

I valori delle due squadre però, se sulla carta si registra un divario di forze, nel senso che i laziali hanno una squadra forte  il campo ha detto però cose diverse. La squadra matesina, aveva anche preso in mano la gara ma troppi errori hanno alla fine portata alla vittoria i ragazzi di Incocciati. A nostro avviso, Urbano non ha sbagliato nulla e come al solito, si conferma la vera garanzia per questa giovane società che si è affacciata per la prima volta in seri D.

Società e ragazzi dovranno solo seguirlo . Anche il Pineto si conferma  squadra temibile tanto che va a vincere fuori casa  con il Castelnuovo che va considerata come un’altra squadra da tener d’occhio.

Ben cinque i pareggi della giornata su sei gare, segno di una forza che si equivale? In genere il calcio non si presta facilmente a queste ipotesi. Troppo presto per queste considerazioni. Per ora solo il Campobasso è a punteggio pieno e domenica avrà una gara non difficile col Castelfidardo il paese delle fisarmoniche. Solo una squadra, l’Agnonese, invece è  a zero punti in fondo alla classifica. Intanto, domenica il Matese farà visita il Montegiorgio che ha  gli stessi punti in classifica: tre. Una gara abbordabile? Puo’ darsi. Bisogna crederci.

 

About Lorenzo Applauso (2021 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: