PIEDIMONTE MATESE, PER COLPA DEL CORONAVIRUS SOLO DOPO OTTO MESI LA SIGNORA GIOVANNA È QUIIIIII

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Non è una carrambata ma un’avventura quasi incredibile provocata dal coronavirus. E quindi, solo dopo 8 mesi la signora Giovanna è qui! È una storia a lieto fine che ha costretto la signora Giovanna, originaria dell’Argentina ma ormai piedimontese da tanti anni, a rimanere lontana da casa per tantissimo tempo, molto più del mese che aveva programmato quando acquistò un biglietto di andata a febbraio e ritorno a marzo, per andare a fare visita alla lontana sorella. Di certo non pensava a quello che sarebbe capitato dopo pochi giorni per l’emergenza coronavirus.
Il volo per il rientro programmato per il mese di marzo, fu cancellato e si ritrovò ad affrontare una quarantena lontana dai suoi familiari in Italia e dai suoi gatti, che nel frattempo sono stati accuditi dalle figlie. Dopo inutili tentativi di rientro, con voli prenotati e poi cancellati, finalmente, ieri, la signora Giovanna è riuscita ad atterrare a Fiumicino, dopo uno scalo intermedio a Madrid. Sottoposta ai dovuti controlli e risultata negativa al covid19, ha potuto finalmente riabbracciare tutti i parenti e gli amici di Piedimonte. Bentornata a casa, Giovanna!

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3259 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: