FC MATESE, TONFO IN CASA DELLA CAPOLISTA, A CAMPOBASSO FINISCE 0-4

Redazione. Campobasso. La partita in casa della capolista già si presentava ostica in partenza, per la forza della squadra molisana e la difficoltà per Urbano di schierare quattro under all’altezza della situazione, per le contemporanee squalifiche di Kuzmanovic e Delicato. Se per il portiere, l’allenatore del Matese ha potuto ovviare con Bruno, per l’altro giovane il tecnico è stato costretto a rivoluzionare il centrocampo, con l’innesto in formazione di Masi e Tretola e l’inserimento in difesa di Antonio Riccio. In campo la squadra di casa si è dimostrata superiore e già nel primo tempo, chiuso sul 3-0, ha chiuso una partita che è andata stancamente verso la fine, con un altro gol che il Matese ha subito nella seconda parte della gara per il definitivo 4-0. Le tre partite consecutive che i ragazzi di Urbano disputeranno al Ferrante con Castelfidardo, Castelnuovo Vomano e il recupero con Aprilia che si dovrebbe disputare il 4 novembre, diranno molto sulle possibilità di un campionato tranquillo di serie D. Intanto, le voci di mercato che davano partenti in direzione Isernia, Walter Ricci, Di Lullo e soprattutto Ciardiello che non hanno molto spazio in prima squadra, sembra che saranno vanificate dalla imminente sospensione, causa Covid, del campionato di Eccellenza.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3602 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: