FC MATESE, SOSPESO PER UN MESE IL CAMPIONATO DI SERIE D, SE NE RIPARLERÀ (FORSE) ALL’INIZIO DI DICEMBRE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Forse era meglio sospenderlo con qualche settimana d’anticipo questo strano campionato di serie D. Il Matese avrebbe evitato un paio di sconfitte e di polemiche che hanno creato una certa turbolenza nella società. Meglio tardi che mai, però, perché in questo mese e almeno fino all’inizio di dicembre, tutti i componenti della squadra: dirigenza, tecnico e calciatori, avranno il tempo per confrontarsi e per cercare di porre rimedio a una situazione che era sul punto di degenerare. Le sconfitte consecutive e i mal di pancia potranno essere assorbiti guardandosi negli occhi per cercare di comprendere le cose che fin qui non sono andate bene, con allenamenti che per i calciatori dovranno essere mirati solo al bene di una società creata da zero e con immensi sacrifici economici da parte del presidente Rega e da chi lo accompagna in questa ambiziosa avventura. A coloro che dopo un paio di domeniche trascorse in panchina già pensano di andare a giocare da altre parti, vorremmo consigliare di tenere duro e conquistarsi col sacrificio e le prestazioni il posto in squadra. I trenta giorni senza il calcio dei tre punti saranno l’occasione per Urbano di mettere una pezza ad alcune incomprensioni tattiche di cui egli stesso ha fatto mea culpa quando ha commentato le ultime, cocenti sconfitte. Ancora non è certo se in questo mese la lega nazionale dilettanti, compatibilmente con le restrizioni governative sul Covid, consentirà di recuperare le partite non giocate a causa della pandemia, fra cui quella che il Matese ha saltato con l’Aprilia. Si dovrebbe riprendere la prima domenica di dicembre con la visita al Ferrante del Castelnuovo Vomano. Nel frattempo gli allenamenti dovrebbero essere più soft ma con un solo obiettivo: ricominciare a far bene e a migliorare la classifica.

 

 

About Emiddio Bianchi (3470 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: