FC MATESE, LA LEGA NAZIONALE DILETTANTI IMPONE LO STOP DI UN MESE AL CAMPIONATO DI SERIE D, ANZI NO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Il coronavirus detta legge anche nel campionato di serie D. Il principale torneo di calcio dilettantistico, con nove gironi nazionali, non era entrato nell’ultimo decreto governativo, nonostante che in questa seconda ondata per colpa del virus erano state rinviate oltre un centinaio di partite. Ci aveva pensato la lega nazionale a sospendere i tornei di D fino all’inizio di dicembre per la positività di calciatori in tutti i gironi. Poi un  ripensamento perché sarebbe diventato quasi impossibile recuperare tutte le partite rinviate e quindi un parziale dietrofront, con  l’idea far disputare i recuperi in questa sosta forzata del campionato. Questo, per alcune squadre, significherà disputare due o addirittura tre recuperi, come se il campionato continuasse senza soste. Anche il Matese avrà da giocare il suo recupero di campionato perché il prossimo 15 novembre scenderà al Ferrante l’Aprilia, una delle formazioni che ha avuto maggiormente a che fare col contagio. Urbano, nel frattempo, ha concesso ai suoi ragazzi qualche giorno di riposo e la squadra si ritroverà martedì per la ripresa degli allenamenti.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3737 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: