ECOSISTEMA URBANO, CAMPANIA BOCCIATA. ZINZI (LEGA): “OCCORRE UN CAMBIO DI PASSO”.

“Il report ‘Ecosistema Urbano 2020’ registra il fallimento delle politiche ambientali regionali e cittadine e restituisce l’immagine di una terra che sul fronte della lotta all’inquinamento purtroppo non registra passi avanti. In questo clima desolante il crollo in classifica di Caserta, purtroppo fanalino di coda della Campania, rispetto allo scorso anno è un dato che deve far riflettere”.

Così il capogruppo Lega in Consiglio regionale, Gianpiero Zinzi, commentando i dati del report di Legambiente elaborati sulla base sulla base dei risultati qualitativi ottenuti nei 18 indicatori considerati che coprono sei principali aree tematiche: aria, acqua, rifiuti, mobilità, ambiente urbano, energia.

“Un approfondimento meritano i dati relativi alla raccolta differenziata con Napoli e Caserta che ottengono un punteggio insufficiente, rispettivamente con il 36% e il 50,8%. Numeri che non tengono conto di un’altra emergenza del nostro territorio: la presenza di micro discariche di rifiuti speciali e di rifiuti urbani indifferenziati, problema mai adeguatamente affrontato, che contribuiscono a rendere ancora più pesante la situazione sul fronte ambientale. Occorre un cambio di passo e subito”!

About Redazione (9499 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: