REGIONALI, ANCORA SCONTRI A COLPI DI CARTA BOLLATA: IL CASO IODICE –STELLATO FINISCE DAVANTI AL TAR

Paola Bruno|Marcianise. A Marcianise continua la “lite” a colpi di Tar contro la neoconsigliera Maria Luigia Iodice (Noi Campani) di Clemente Mastella che, a chiare lettere e manuale elettorale alla mano, spiega l’ infondatezza del ricorso  che la vede resistente in un’azione giudiziaria  scoppiata a ridosso  delle recenti elezioni regionali. Ricorso presentato da Agostino Steve Stellato.

” Il risultato e’ ormai un dato di fatto e peraltro il ricorso presentato e’ totalmente infondato. I voti di preferenza che mi sono stati aggiudicati- spiega – al di là della lista elettorale, sono voti personali e, anzi, credo che, in una non creduta riconta, potrei allungare maggiormente questo divario, dal momento che, anche la parità di genere nella doppia preferenza, potrebbe tirare fuori delle sorprese.

Sono convinta che la mia dedizione alla professione  di medico e l’ amore per la mia città, abbiano costituito un binomio vincente, garantendomi questo  meritato successo. Sono già al lavoro, ho individuato un primo obiettivo, confrontandomi con l’ assessore al turismo  e ho puntato i piedi su un progetto di rilancio delle nostra provincia, attraverso un percorso turistico che coinvolga le nostre spiagge e le nostre comunità montane, una capillare riqualificazione del territorio tutto, anche dei regi lagni. Sarò in prima linea –conclude la neo consigliera regionale – per difendere la nostra vocazione turistica mettendo in luce tutte le risorse di bellezza che essa offre”.

 

About Redazione (9867 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: