ALVIGNANO, RIEMERGE L’INQUINAMENTO DEL “RIO TELLA” AI CONFINI CON CAIAZZO

Giuseppe Terminiello |Alvignano. Proteste da parte di ambientalisti e cittadini in merito al inquinamento del Rivo Tella, sito ai confini con Caiazzo ma nel territorio Alvignanese.  Nei giorni scorsi, l’ingrossamento delle acque del torrente, a cause delle piogge abbondanti, ha fatto riemergere lo storico problema: una fitta coltre schiumosa bianca che ha ricoperto le acque mentre nel periodo estivo  si avverte  un  cattivo odore. Un appello va fatto alle Istituzioni al fine di  predisporre maggiori controlli, tesi a combattere l’inquinamento delle acque che sfociano poi nel fiume Volturno, attraversando vari comuni dell’ alto casertano. Un corso d’acqua che    nei periodi  delle grandi piogge creano non pochi disagi alla circolazione stradale e alle coltivazioni circostanti. (FOTO REPERTORIO DI UN CORSO D’ACQUA)

 

 

About Redazione (8881 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: