VALLE CAUDINA, CORONAVIRUS, MUORE 36ENNE SENZA PATOLOGIE PREGRESSE

Redazione. Arpaia. Un 36enne ricoverato al San Pio di Benevento è morto, stroncato dal coronavirus. Non aveva alcuna patologia pregressa. Lo diciamo ai tanti negazionisti che continuano a considerare il virus alla stessa stregua della comune influenza stagionale. L’uomo era molto conosciuto ad Arpaia, soprattutto per la sua attività lavorativa. Era ricoverato in ospedale da circa un mese ma nessuno si sarebbe aspettato il suo tragico destino, proprio perché, almeno in apparenza, non era affetto da malattie che potevano contribuire a far divenire il Covid maggiormente pericoloso. Era padre di due figli. In paese si valuta la possibilità del lutto cittadino.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3599 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

1 Comment on VALLE CAUDINA, CORONAVIRUS, MUORE 36ENNE SENZA PATOLOGIE PREGRESSE

  1. Ah si certo certo…come mai era ricoverato da un mese? E per che cosa in particolare? Il virus lo mantenete voi giornalai in vita!!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: