MUSICA- “RESTERO’ CON TE”, IL 27 NOVEMBRE IL SINGOLO DI GIUSEPPE CIRIOLI

ALIFE. È iniziata così la nostra curiosità su quei manifesti comparsi lungo la strada principale che collega Alife e Piedimonte Matese.E giunge ormai notizia – come del resto indica una minuscola data posta sotto al messaggio – che si tratta di una canzone in uscita il prossimo 27 novembre.

Quindi una dedica… “scritta per chiunque e qualunque situazione che necessita di vicinanza”.

A spiegarlo è Giuseppe Cirioli, in arte Alife che dopo il lancio sugli store digitali di Gol subito, ci regala un nuovo pezzo urban pop: Resterò con te: “Un messaggio di speranza, per tutti, nel mistero. Resteró con te è una promessa d’amore a qualcuno ma anche a questo territorio”, spiega lui.Non c’è solo una ragazza destinataria di questo pensiero o un amore…, così come è facile pensare, ma anche un territorio, un paese, un contesto culturale e sociale di cui ci si sente figli e anche debitori (seppur non manchi il rammarico in tanti giovani per ciò che questa terra non è in grado di affrire alla crescita sociale ed economica della comunità).Resteró con te esce come singolo, dopo un percorso di maturazione personale e musicale che ha portato l’autore Alife ad un confronto con un più ampio contesto musicale di levatura nazionale: registrato in studio con Mameli il giovane cantante finalista di Amici (è nota la sua collaborazione con Alex Britti e la recente uscita dell’album Amarcord), è distribuito da Believe Digital e sarà disponibile su Spotify e in tutti i digital stores.“Resterò con te è un brano che custodivo da un anno, e farlo uscire in questo periodo difficile per la pandemia da Covid ho creduto col mio team che potesse essere la mossa più giusta da fare”, spiega Alife, il cui nome d’arte è anch’esso un omaggio alla città natale, ai piedi del Matese.L’esperienza professionale dell’ultimo anno, tra studi di registrazione ed ambienti dove musica, promozione e brand (il nostro cantante alifano è stato scelto da Fakeyou), costruiscono insieme l’immagine e l’uscita di un pezzo e del suo cantante, oggi fa sì che questo nuovo traguardo sia vissuto con una consapevolezza diversa: “Sono più maturo e più consapevole di ciò che voglio fare e voglio raggiungere in futuro: ora la musica è un lavoro (che amo) e non più solo un hobby”.(da Clarus)

 

About Redazione (9465 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: