MOLISE, COLPISCE LO ZIO ALLA TESTA CON UN BASTONE AL CULMINE DI UNA LITE

Redazione. È successo in un podere di campagna molisano al culmine di una accesa discussione familiare. Una lite tra uno zio e suo nipote si stava per tramutare in tragedia quando entrambi, tra i quali non pare corresse buon sangue, rivendicavano il possesso di un rimorchio agricolo. Quando si è passati dalle parole ai fatti, il più giovane, senza pensarci più di tanto, sembra che abbia inveito sull’anziano parente, colpendolo alla testa con un bastone, col risultato di spedirlo al pronto soccorso con una profonda ferita al cuoio capelluto. Sono stati i carabinieri, prontamente accorsi sul posto dopo l’allerta degli altri familiari, a prestare i primi aiuti al malcapitato. In ospedale gli sono stati applicati diversi punti di sutura, oltre ad avere una prognosi di guarigione di una ventina di giorni. Suo nipote, invece, incurante di quanto avesse combinato, se ne è tornato a lavorare nei campi. È qui che le forze dell’ordine lo hanno rintracciato e denunciato in stato di libertà per lesioni aggravate.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3604 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: