RAVISCANINA, GRANDE IMPEGNO PER IL RITORNO DEI BAMBINI A SCUOLA. LA DIRIGENTE: “LE NOSTRE AULESONO SICURE”

Chiara Riccio|RAVISCANINA. “Le nostre scuole di primo grado sono sicure, hanno gli spazi giusti per poter ospitare in sicurezza i bambini” afferma la Preside De Girolamo, da quest’anno Dirigente,  oltre che dell’Istituto Galileo Galilei di Piedimonte Matese , anche dell’Istituto comprensivo Ailano – Raviscanina (che comprende i comuni di Pratella, Valle Agricola, Ailano e Raviscanina).

E proprio  ai Sindaci di questi Comuni si è rivolta la scorsa settimana,  invitandoli ad un incontro per definire le modalità per la riapertura della scuola. Invito accolto dal Sindaco di Raviscanina, mentre la decisione dei colleghi degli altri paesi è stata quella di rinviare ulteriormente il rientro degli studenti alle lezioni in presenza.  Così, dopo un’ attenta pianificazione che prevedesse la totale tutela dei bambini, lunedì sono tornati tra i loro adorati banchi gli alunni della scuola dell’infanzia  e della classe prima elementare della scuola di Raviscanina. Un impegno non privo di difficoltà da parte della Dirigente, quello di mettere in campo tutte le misure di sicurezza necessarie per proteggere dall’eventuale contagio i bambini, per i quali sono stati addirittura acquistati dei caschetti protettivi con visiera, decorati con disegnini simpatici che possono alleviare almeno ai loro occhi la drammaticità del momento.

“Non ci sono problemi di trasporto, perché si tratta di età in cui i bambini vengono accompagnati direttamente dalle famiglie” afferma la Dirigente, “ e poi si tratta di edifici che erano stati studiati per accogliere un numero molto maggiore di studenti che, a causa del drastico calo demografico degli ultimi anni, è andato dimezzandosi.”  C’è spazio per mettere in atto ogni norma di prevenzione, ci dice dunque la Preside, intenzionata a rivedere sui volti dei suoi studenti la gioia per essere tornati nel loro ambiente e vedere la  fine, almeno in parte, degli immensi sacrifici ai quali sono stati sottoposti con la DAD.

Volge al termine la settimana di “sperimentazione” delle nuove misure, insegnanti e Dirigenza si dicono estremamente soddisfatti della matura collaborazione degli alunni che, col sorriso, hanno rispettato ogni regola con entusiasmo. Chissà che non possano insegnare qualcosa anche a noi grandi.

About Redazione (9478 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: