CONCA DELLA CAMPANIA, E’ MORTA GRAZIELLA DI GASPARRO, PROTAGONISTA NEL DOCUFILM DI LUCA GIANFRANCESCO

 Alessandro Bonafiglia|Conca della Campania. E’ venuta a mancare, stamattina, a Conca della Campania, Graziella Di Gasparro, aveva 87enne. E’ stata la protagonista del celebre film documentario ”Terra bruciata! Il laboratorio italiano della ferocia nazista”, diretto dal regista, montatore, produttore cinematografico e direttore della fotografia Luca Gianfrancesco.  Come tanti altri testimoni dello stesso film, anche la signora Di Gasparro ha dato una importante testimonianza dei drammatici episodi vissuti durante il secondo conflitto mondiale, essendo lei sopravvissuta al primo bombardamento da parte degli americani a Roma il 19 luglio 1943. Era inoltre figlia di Giacomo, una delle vittime della strage nazista del 1 novembre 1943 di Conca della Campania. Quest’ ultimo, era stato fucilato assieme ad altri 18 uomini in via Faeta. Graziella di Gasparro era una donna amata e stimata da tutti particolarmente per la sua innata  l’umiltà.

About Redazione (10034 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: