SALVARSI CON UN CLICK: NASCE L’APP PER ALLERTARE I SOCCORSI PER CHI E’ COLPITO DA INFARTO

A breve,  sarà disponibile in modo gratuito, sulla piattaforma  di “App store” e “Google play”, un app che puo’ salvarci la vita in caso di infarto. Utilizzando  l’App, infatti, verrà attivato il soccorso piu’ vicino.Si tratta di una importante  iniziativa  del centro di formazione “Cuore Campania” in collaborazione con la “Datasound”, che uscirà a breve su tutto il territorio nazionale, partendo dalla regione Campania, visto che cuore Campania, nasce nel 2018 proprio nella nostra regione ed ha attività su tutto il territorio nazionale.Cuore Campania è oramai da anni, impegnato nella divulgazione della cultura del “saper agire” in un evento importante di Emergenza, quale l’Arresto Cardio Circolatorio e Arresto Cardiaco Improvviso.“Come sappiamo –spiega il Presidente regionale del centro di formazione “Cuore Campania, Cornelio Scialdone, con il quale collaborano anche due istruttori casertani di Bellona-  circa 73.000 persone perdono la vita ogni anno per un arresto cardiocircolatorio . Ma la cosa che ci ha portato a una riflessione profonda è stato: quante di queste persone si potevano salvare se sul posto vi si fosse trovato qualcuno che sapeva agire, attuando le manovre salvavita e usare nel modo corretto un defibrillatore? La cosa che solitamente si fa, quando qualcuno sta male, è urlare, chiamare i soccorsi 118/112 (e vi posso garantire a volte non si danno nemmeno le informazioni basilari a chi vi risponde), proprio perché non si sa come agire e cosa fare.

Noi di Cuore Campania, ci siamo chiesti spesso cosa fare e soprattutto come aiutare queste persone. Ecco l’idea di realizzare un APP che permettesse di allertare persone preparate, che sappiano gestire un evento come un ACC/ACI, e saper utilizzare un Defibrillatore. Tutti oggi siamo possessori di un Cellulare, tutti attratti dalle Varie APP che le varie piattaforme ci mettono a disposizione. Noi mettiamo a disposizione un APP denominata “IORIANIMO” che serve ad attivare persone che sanno agire, nel raggio di 1/2 km dal malcapitato, e ricevere un messaggio di attivazione sul cellulare che informa che a circa 400 mt.  si trova una persona che ha bisogno di aiuto”.

  • Questo è molto importante per i tempi e di conseguenza per poter salvare la vita?

“Certamente, questo, significa azzerare i tempi di reazione in attesa di arrivo di soccorsi avanzati e salvare quante più vite possibili. In sintesi, l’App supporta la gestione di una situazione di emergenza di Arresto Cardio Circolatorio adulto o bambino facilitando l’allerta. L’obiettivo dell’App quindi è allertare con un semplice gesto, con un click dal cellulare, i soccorritori esperti registrati all’applicazione e presenti in zona”.

About Redazione (9504 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: