MATESE-VASTESE 3-0, LA SQUADRA DI URBANO SFATA IL TABÙ FERRANTE, IN GOL LANGELLOTTI, MASI E RICCI

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. È il Matese che piace ai tifosi, purtroppo ancora lontani dal Ferrante, quello in versione natalizia che ha sconfitto la Vastese con un perentorio 3-0. La squadra di Urbano disputa la migliore partita del campionato (Agnone non fa testo) e si garantisce la consapevolezza che le sbandate di inizio campionato possono essere dimenticate se la squadra vista oggi a Piedimonte saprà confermarsi nel prosieguo del torneo. Forte in difesa, dove Cassese e Albanese hanno tenuto agevolmente a bada gli avanti ospiti, un centrocampo orchestrato a meraviglia da Barone e un attacco tutto straniero con Galesio, Abreu e  Adusa che hanno tenuto sempre sotto pressione la retroguardia ospite, nonostante quest’ultimo fosse all’esordio in prima squadra. Parte bene il Matese con un gol di Galesio che viene annullato per una dubbia posizione di fuori gioco. La pressione della squadra di casa però, otterrà i suoi frutti solo nella ripresa, con la prima rete in campionato di Langellotti, schierato nel suo ruolo naturale di esterno, abile ad incunearsi in area avversaria dopo una incursione di Galesio. Il raddoppio si concretizza con un tiro di Masi, buona la sua prestazione, che insacca anche grazie ad una mancata presa del portiere della Vastese. Nel finale c’è spazio anche per Antonio Riccio e Walter Ricci che completa il tris con un violento tiro dal limite. Tutti al di sopra della sufficienza i giocatori del Matese, mentre gli abruzzesi, apparsi pericolosi sulla sulla carta, di sicuro avranno più difficoltà della squadra di Urbano a raggiungere l’obiettivo della salvezza se si valuta la loro prestazione odierna.

About Emiddio Bianchi (3484 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

1 Comment on MATESE-VASTESE 3-0, LA SQUADRA DI URBANO SFATA IL TABÙ FERRANTE, IN GOL LANGELLOTTI, MASI E RICCI

  1. Oggi si è vista una squadra degna di questo nome. In gol Langellotti e Ricci, ex Tre Pini. Se avessimo avuto questa squadra sin dall’inizio sicuramente ora ci ritroverremmo in posizione medio-alta in classifica. Non dimentichiamo, però, che nonostante questa vittoria, se i recuperi delle altre squadre non giocheranno a nostro favore, risultiamo ultimi in classifica. Ma se i calciatori matesini che abbiamo visto oggi si ripeteranno nei prossimi incontri la salvezza è a portata di mano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: