PIETRAMELARA, MORTO FOLGORATO UN OPERATORE DELL’ENEL

Pietramelara. Un operatore dell’ Enel, di circa 56 anni, Alfonso Cassese della squadra di Piedimonte Matese è rimasto folgorato nel corso di una riparazione. E’ avvenuto a Pietramelata pochi minuti fa. Non si conoscono ancora le cause dell’incidente.

AGGIORNAMENTO: Il corpo su disposizioni del Magistrato di turno è stato trasferito presso il gabinetto di Medicina Legale di Caserta per eventuali esami autoptici al fine di chiarire il motivo esatto della morte . I mezzi e le attrezzature  sono state sequestrate dalla Magistratura. Intervenuto anche l’ispettorato del lavoro per i rilievi di rito.

SULLA TRAGEDIA ANCHE L’UGL CASERTA

“La notizia dell’incidente mortale occorso questo pomeriggio ad un tecnico dell’Enel – dice il segretario Territoriale della Ugl Caserta, Ferdinando Palumbo – riapre tragicamente il nuovo anno lavorativo e ci obbliga ad una profonda riflessione sui protocolli di sicurezza. Si tratta di una tragedia inaccettabile. Alla famiglia della vittima vanno le più sentite condoglianze da parte della nostra organizzazione

About Redazione (9493 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: