IL MIO NATALE E CAPODANNO DA RICOVERATO  NEL CENTRO COVID, UN LETTORE CI SCRIVE

Riceviamo ed integralmente pubblichiamo una lettera da parte dell’ex Sindaco di Piedimonte Matese, il Prof Lino Diana (nella foto) che ha vissuto uno dei momenti piu’ brutti della sua vita a causa di una malattia.

————————————–

Gentile direttore le chiedo gentilmente di ospitare questa mia breve lettera, essendo stato protagonista, mio malgrado, di un problema di salute fra i piu’ frequenti di questo periodo. A causa di un mio malore, scopro contestualmente, lo scorso 25 dicembre, di essere ritornato positivo al covid. Questo, ha complicato terribilmente la mia vita perchè alcuni accertamenti che avrei potuto fare in un normale reparto sono stato costretto a farli da ricoverato nel centro covid di Maddaloni.

Inutile sottolineare i disagi psicologici, quando si entra in un reparto come questo, dove sono frequenti scene di persone che  vivono la loro malattia con grande sofferenza oppure la loro fase terminale, lontano dai propri affetti  a causa di questo maledetto virus.

Detto questo, non entro eccessivamente nel racconto del mio trauma, avendo fra l’altro anche trascorso Natale e capodanno  all’interno della struttura e lontano dalla mia famiglia che non mi fatto comunque mancare l’affetto grazie ai continui contatti telefonici .

La mia patologia, non era legata al virus ma era di altra natura,  presto risolta, ma rimanendo  comunque prigioniero dalla mia positività al virus fino ad oggi, quando poi è arrivata la bellissima notizia dal laboratorio che ero ritornato negativo .

Le assicuro che vivere questi momenti, lontano dai propri cari è qualcosa che non va augurato nemmeno alle persone piu malvage di questo mondo. Detto cio’ ed è questo il senso della mia lettera, non posso  non esprimere  la mia gratitudine  a tutto il personale di questo centro per la professionalità e soprattutto l’umanità che ogni giorno ed in ogni momento hanno  manifestato verso i pazienti me compreso  .

Mi riferisco al reparto di Medicina, diretto brillantemente dal Dr Pellegrino De Lucia e nel quale rimarrò’ ricoverato fino a domani. Io credo, senza tema di smentita che questa struttura per cio’ che ho vissuto direttamente, per quello che ho visto e sentito da altri, rappresenti davvero il fiore all’occhiello  del nostro Meridione, troppe volte bistrattato e della quale dobbiamo essere orgogliosi. Il mio modesto giudizio, nasce solo e semplicemente per cio’ che ho visto. Per questo,  ho ritenuto doveroso, dire grazie pubblicamente a tutti gli operatori che con la loro professionalità e  la loro umanità dimostrata, da oggi, ci faranno sentire tutti piu’ sicuri. Grazie ancora.

Lino Diana

About Redazione (10000 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: